Sulle tracce della poesia

In questo testo sono esemplarmente concentrate le due prospettive della poesia e della letteratura dell'autore.Da un lato l'elemento di denuncia, dall'altro la coscienza che possono esistere validi motivi di resistenza e di rinascita.
Ne hanno parlato: spagine.itrdbitacoradevuelos.comilgiornalaccio.netcorrierepl.itlibertariam.blogspot.comsalentoinlinea.itperigeionpuglialive.netleccecronaca.it

Scrivevo e annegavo in un mare di paradossi
Tacevo e feci naufragio tra i silenzi
Incontrai la mia follia creatrice
E mi rise in faccia.
Fui profeta del nulla
E il nulla mi restituì
Il seme della poesia.
Divenni una cometa spenta
Che accendeva un cielo di stelle.
Non potevo più parlare
Ma non potevo più tacere.

Milano, 8 Dicembre 2022- 1 Gennaio 2023


Donato Di Poce

Casa Editrice: i Quaderni del Bardo
Acquista su: Amazon

PRESENTAZIONE

Sulle tracce della Poesia - Spazio 21